Archivi giornalieri: 18 luglio 2008

programma di allenamento, 20 luglio – ore 10.00

Tempo tot.

Tempo eserc.

Esercizio

15′

15′

Riscaldamento:

  1. corsa leggera in palleggio da una linea di fondo all’altra; a metà capo si effettua una virata e si prosegue fino all’altro canestro palleggiando all’indietro.

  2. Allunghi “morbidi” da una linea di fondo all’altra, variando la posizione di partenza: si parte prima in piedi girati faccia al muro, poi seduti, poi sdraiati pancia in giù, etc.

  3. Esercizi di manipolazione della palla: girare la palla intorno alla vita, al capo, alle caviglie; palleggiare con una mano, poi con l’altra ed inginocchiarsi senza fermare il palleggio; palleggiare da seduti, passarsi velocemente la palla da una mano all’altra; etc.

30′

15′

Passaggi tic-tac intorno al campo a coppie formate da un’azzurra e uno special. Si gira tutto il rettangolo di gioco e si tira in entrambi i canestri. Si effettua un giro affiancati e un giro uno di fronte all’altro. Nel secondo caso chi all’andata ha corso in avanti correrà all’indietro al ritorno. Le azzurre avranno il compito di modulare distanza e forza del passaggio cercando di “leggere” le caratteristiche del proprio compagno.

45′

15′

Due gruppi sulle due metà campo (DIAG.1).

Didattica del terzo tempo: con due cerchi per terra partenza da fermi e terzo tempo. Dopo il tiro si raccoglie la palla e si va in fila in palleggio nell’altra metà campo. Le azzurre accompagnano l’esecuzione aiutando il ragazzo a tenere la posizione fondamentale, ad eseguire i movimenti corretti e a tornare in fila senza invadere lo spazio di gioco degli altri.

DIAG.1                                      DIAG.2


55′

10′

Due gruppi sulle due metà campo (DIAG.2)

Dai e vai: due file come da diagramma. Chi tira va nella fila di passaggio e chi passa va a rimbalzo e poi nella fila con palla.

65′

10′

Posizione difensiva: scivolamenti laterali

A coppie azzurra & special scivolamenti fino a metà campo e ritorno, faccia a faccia. L’azzurra deve fare da “specchi” aiutando e correggendo il ragazzo per una corretta posizione difensiva.

80′

15′

Uno contro uno a metà campo azzurra vs. special.

Quando l’azzurra attacca (in maniera blanda…) dovrà contemporaneamente aiutare verbalmente il ragazzo a tenere la posizione difensiva; quando l’azzurra difende dovrà contenere i movimenti del ragazzo, facendolo muovere e cambiare mano di palleggio.

90′

10′

Gare di tiro a squadre

Alla fine partitella, che può anche sostituire le gare di tiro.